Consulenza Filosofica

Di seguito, un breve botta e risposta per iniziare a capire cosa sia la consulenza filosofica…

COS’E’ LA CONSULENZA FILOSOFICA O PHILOSOPHISCHE PRAXIS? 

E’ un attivatore di pensiero critico. Si sviluppa all’interno di un dialogo e affronta le problematiche, le convinzioni, le idee, approfondendole, ampliandole, sciogliendole da irrigidimenti, mettendole alla prova.  La Consulenza filosofica altro non è che una riflessione approfondita sui presupposti che muovono il nostro pensare e di conseguenza il nostro agire.  Attraverso essa, ciò che appare ovvio e scontato viene passato al setaccio, analizzato, per liberarci di quella irriflessività/abitudine che ci rende costretti da pensieri che non ci rappresentano più e avrebbero necessità di essere rimessi in discussione.

QUANDO E’ NATA E PERCHE’

Nasce in Germania nel 1981 grazie a Gerard Achenbach, il primo filosofo ad aprire uno studio privato di filosofia connotandosi come professionista pratico prendendo così le distanze dalle teorizzazioni e dal pensare astratto propri dell’accademico. Il consulente filosofo, incontra infatti le persone per occuparsi dei problemi concreti che attraversano la loro esistenza.   In Italia il pioniere è stato il filosofo Neri Pollastri, fondatore di Phronesis.

QUANDO CI SI RIVOLGE AD UN CONSULENTE FILOSOFO?

Quando le scelte da compiere mettono in crisi, quando le domande non riescono a trovare risposta, quando il proprio abituale modo di pensare non regge agli urti delle difficoltà a cui la vita sottopone oppure quando si ha un dilemma etico o legato alla sfera valoriale.

COME SI SVOLGE UNA CONSULENZA FILOSOFICA?

Il percorso, generalmente breve, mira a fare chiarezza quando i pensieri si intrecciano confusamente, agevolando la messa a fuoco di situazioni complesse.

Non è necessario avere competenze filosofiche per affrontare una consulenza: non si deve imparare e non si insegna filosofia ma si parte da una reale situazione o da un problema del quale vorremmo venire a capo.

Ci si mette in gioco, si prende consapevolezza, si è stimolati a riflettere all’interno di un dialogo paritario in cui il consulente accompagna il suo ospite.

CHI E’ IL CONSULENTE FILOSOFICO?

Il consulente filosofico – Phronesis nel mio caso – è un professionista con una laurea specialistica che ha seguito un itinerario formativo presso Phronesis.

Non è un counselor né un coach, non è un medico e la consulenza filosofica non è un terapia ma una professione riconosciuta e regolamentata ai sensi della legge 4/2013

IL PRIMO INCONTRO CONOSCITIVO E’ GRATUITO.

SE VUOI SPERIMENTARE LA CONSULENZA FILOSOFICA  O SEMPLICEMENTE AVERE ULTERIORI CHIARIMENTI, PRENOTA UN APPUNTAMENTO.