consulenza filosofica, Professionismo

Consulenza Filosofica: quando precisare va a braccetto con professionalizzare

Repetita iuvant. Un articolo ben scritto da Neri Pollastri che ripercorre storicamente le vicende che riguardano la consulenza filosofica sgombrando il campo da numerosi fraintendimenti ancor oggi circolanti. Credo che restituire alla consulenza il suo specifico campo d'azione sia l'unico modo per operare più assennatamente e serenamente anche in vista di un dialogo tra professionisti di ambiti… Continue reading Consulenza Filosofica: quando precisare va a braccetto con professionalizzare

consulenza filosofica

“Chi cerca la consulenza filosofica e quali sono i problemi che lo spingono a farlo?”

Sono più di 30 anni – 36 per la precisione - che è nata la consulenza filosofica ma ancora oggi  le persone  hanno difficoltà a muovere i primi passi verso lo studio del consulente filosofo e non sempre possiamo dar loro torto: la chiarezza ancora affoga in un mare dove spesso gli stessi consulenti contribuiscono… Continue reading “Chi cerca la consulenza filosofica e quali sono i problemi che lo spingono a farlo?”

consulenza filosofica, Filosofia e dolore

“Si può parlare della mia malattia?”

Si può parlare di malattia e se ne può parlare in più modi sottraendola al contesto tecnicistico medico che ipostatizzandola la rende cosa-altra rispetto al portatore, dimenticato come individuo ed essere umano pensante e senziente, schiacciato dal peso di questa fagocitante entità. Si può dare voce alla malattia anche quando la voce è muta o… Continue reading “Si può parlare della mia malattia?”

consulenza filosofica

Ancora sul consulente e sul dialogo in consulenza

Su richiesta di un consultante, torno su una questione già abbozzata: la figura del consulente e la natura del dialogo in consulenza.   Mi ricollego a quanto già accennato sul consulente filosofo che spesso viene identificato con la figura del  ‘saggio risolutore di problemi’ ovvero colui al quale ci si rivolge quando si cercano risposte,… Continue reading Ancora sul consulente e sul dialogo in consulenza

consulenza filosofica

Il Dialogo filosofico

Molti si chiedono in cosa consista il dialogo con un consulente filosofico temendo che ben poco ci sia da dialogare partendo dal presupposto – errato, vedremo - che il filosofo sia quello che “sa tutto”. In effetti, complice una storia di millenni, la figura del filosofo rimane ancorata nell’immaginario collettivo alla sapienza, ad un sapere… Continue reading Il Dialogo filosofico

consulenza filosofica, Senza categoria

Perchè non sono Philip Slate

Qualcuno, l’altro giorno, mi ha detto di aver incrociato la consulenza filosofica in un romanzo di Yalom e di essersi quindi fatto un’idea di cosa sia. Il romanzo in questione è “La cura Schopenhauer” e, in sintesi, narra gli incontri di gruppo di uno psichiatra al quale partecipa un filosofo che dichiaratamente, nelle prime pagine,… Continue reading Perchè non sono Philip Slate

consulenza filosofica

In Consulenza

Ho letto un libro acquistato per caso su una bancarella per pochi centesimi “A che servono i filosofi?” di J.F.Revel (1958). Una frase su tutte: “Invece di parlare di ciò di cui vogliamo parlare e di esprimere le nostre idee, ci serviamo di formule prese in prestito da frammenti di sistemi, le poniamo come entità… Continue reading In Consulenza

consulenza filosofica

Lo studio del filosofo

Interrogarsi sulla validità del senso che attribuiamo agli eventi della nostra vita è il primo passo per rimettere in discussione la ‘soffitta’ dei nostri pensieri; possiamo decidere di fare ordine dando nuovi assetti o semplicemente lasciare la vecchia disposizione con più consapevolezza di ciò che questo significa.

consulenza filosofica

Sai servirti di ciò che sai?

    “Sapersi servire di ciò che si sa” è ciò che connota la filosofia come superamento della semplice ripetizione di una procedura applicata pedestremente. Il sapere, per il filosofo pratico, ha valore quando è a beneficio di un pensare produttivo e al tempo stesso critico.