Filosofia e cura di sè

La vita pensata

VitaPensata-2

Si può vivere senza esaminare la vita? Nel suo “La vita pensata”, traduzione infedele di “The esamined life” Nozick, attraverso ampi capitoli dedicati a svariati temi a tutti più o meno familiari – felicità, morte, sessualità, emozioni per citarne alcuni – si pone costantemente in atteggiamento ‘critico’ intendendo con questo un atteggiamento riflessivo e di interrogazione. Per dirla diversamente: siamo sicuri di vivere davvero la nostra vita quando inseriamo il pilota automatico e procediamo senza porci domande non solo sui grandi temi dell’esistenza ma anche sulle motivazioni che ogni giorno ci spingono a dire e fare qualcosa invece di altro o a farlo in una certa maniera? La vita quando è esaminata diventa più intensa e sicuramente più ‘nostra’.
Andare alla ricerca delle assunzioni che reggono i nostri ragionamenti ci farà spesso percepire quanto sia fragile il terreno su cui poggiano e quante altre possibilità ignorate esistano. Possiamo iniziare in qualsiasi momento questa sorta di gioco di esplorazione in cui misurare il nostro rapporto con la realtà, liberi di rimettere in discussione ciò che fino a quel momento ci è sembrato insostituibile.
Nozick nel suo libro propone degli esempi condividendo con noi in maniera spassionata le SUE riflessioni, invitandoci a riflettere e non a ricalcare le sue conclusioni.
Offrire contenuti non è l’obiettivo di Nozick e non è neppure quello della filosofia che ci chiama invece a mantenere vivo lo stupore e la capacità di porci sempre domande.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...